La revisione auto, oltre ad essere un fondamentale controllo per garantire la sicurezza stradale, è un obbligo previsto dalla legge italiana quindi prevede multe per chi viola la normativa. Quindi la revisione dell’automobile è un controllo obbligatorio previsto dal Codice della Strada.
E’ obbligatoria e indispensabile per certificare che il mezzo in nostro possesso è idoneo o meno a circolare.
La revisione dell’auto è disciplinata negli articoli 79 e 80 del Codice della Strada. Essi prevedono che tutti i veicoli debbano essere tenuti in condizioni di massima efficienza. A questo scopo devono essere sempre sottoposti a controlli periodici che ne attestino, tra gli altri, il rispetto delle condizioni di sicurezza, il livello di rumorosità del motore e delle emissioni inquinanti da esso prodotte.

La revisione è pertanto una procedura obbligatoria per i possessori di un veicolo, da effettuare entro termini precisi stabiliti dalla legge. Circolare con la revisione scaduta è vietato e comporta il rischio di incorrere in sanzioni di natura pecuniaria accompagnate, nei casi più gravi, dalla confisca del veicolo. I controlli relativi alla revisione hanno costi diversi a seconda di dove essa è effettuata e anche i termini e le scadenze variano. Nei punti indicati qui sotto vedremo tutti gli aspetti chiave che occorre tenere in considerazione.

I controlli effettuati durante la revisione durano in media 25/30 minuti e servono essenzialmente a verificare il corretto funzionamento di tutti i componenti e le strumentazioni che sono parte della vettura.

Gli accertamenti prevedono controlli di stato e test su:

- pneumatici - vetri - cinture di sicurezza - motore - targa del veicolo - impianto elettrico - fari - impianto frenate - rumorosità - emissioni - carrozzeria - sospensioni - triangolo

Le prove condotte sulla vettura possono condurre a vari esiti:

- Regolare: il veicolo ha superato i controlli e può circolare tranquillamente fino alla data della prossima revisione.
- Ripetere: il veicolo non ha superato i test ma può comunque circolare fino alla prossima prova di revisione (entro un mese).
- Ripetere sospeso dalla circolazione: il veicolo può circolare solo per recarsi al prossimo controllo di revisione.
- Sospeso interno: il sistema tiene in stand-by il veicolo fino a che non sono il sistema non sono stati compiuti gli interventi indicati.
Per la revisione non serve esibire alcuna documentazione specifica. È sufficiente il libretto dell’auto e che questa non sia soggetta a blocchi di natura amministrativa. Tuttavia, un elemento imprescindibile per la revisione dell’automobile consiste nell’essere in regola con il pagamento del bollo del mezzo. Altrimenti la revisione nel potrà essere effettuata dall’officina incaricata.
 
1 Tipo di intervento
Tipo di intervento*
2 La tua vettura
3 Opzioni di prenotazione
4 I tuoi dati
5 Servizi aggiuntivi
Servizi aggiutivi
6 Riepilogo e invio

L'interessato, acquisite le informazioni dal Titolare, presta il consenso per le finalità sotto riportate:
I campi contrassegnati dall'asterisco sono obbligatori

Ricerca auto nuove Info e preventivi Prenota tagliando